EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Pubblicato il 16 gennaio 2016

AgID mapperà le competenze secondo gli standard Europei

agid ecompetence

Una bella notizia per il nostro Paese e per tutto il settore ICT e Web. Secondo quando riportato sul sito Web di AgID e da un articolo di Mila Fiordalisi su Cor.Com,  il direttore generale dell’AgID Antonio Samaritani, in occasione della presentazione dell’Osservatorio delle competenze digitali 2015, ha annunciato che l’Agenzia ha deciso di mappare le sue competenze seguendo gli standard Europei.

Significa che AgID farà da apripista, e che apripista, al riconoscimento formale e sostanziale dei profili di competenza ICT e del Web basati sull’e-Competence Framework.

Il lavoro del Gruppo Web Skills Profiles, lanciato da IWA Italy più di nove anni fa, che ha portato alla definizione di 25 profili di competenza dei professionisti del Web, profili oggetto di un processo di normazione da parte di UNI, con una norma che sarà pubblicata a giorni, vede così un altro importante riconoscimento.

Da non dimenticare, inoltre, che l’Italia è stato il primo Paese Europeo a recepire l’e-Competence Framework con la norma UNI 11506.

Un grande plauso va alla scelta di AgID, un passo concreto e non generico e fumoso verso il riconoscimento della cultura delle competenze specialistiche e standard nel settore ICT e Web.

The following two tabs change content below.
Vice presidente di IWA Italy. Responsabile operativo del sito Web, Digital strategic planner e componente del Consiglio Scientifico della Fondazione Idis Città della Scienza. Coordinatore del Gruppo IWA Italy Web Skills Profiles, per la definizione dei profili delle competenze del Web. Consulente e formatore in Marketing Digitale e accessibilità del Web.


I commenti sono chiusi.